Scegli i soggetti e crea il tuo articolo

Dal 2012

 

 

I FERRIVENDOLI

#Alberto_(il papà)

Cresce in mezzo al ferro, lo respira da quando ha 1 giorno, soprannominato “Lamierino” dalla famiglia o “Iron man” da lui stesso. E’ stato suo papà a fondare più di 60 anni fa l’azienda che Alberto dirige da 30 anni, dove ha imparato tutto ciò che c’è da sapere sul ferro: artigiano vero, 100% made in Lombardia.
Chi lo conosce: dagli un pezzo di ferro, e aspetta. Se sei fortunato osservalo. Lui crea e tira fuori cose che sono artistiche, a volte troppo, ma la soluzione ce l’ha sempre in tasca.

Nel laboratorio del Ferrivendolo è una figura essenziale che si preoccupa di assemblare i pezzi più complessi; quando ha tempo, lo trovi sempre li, a ideare nuovi articoli ed aiutare a terminare gli ordini del corso.

#Paola_(la figlia)

Si laurea di Pubbliche relazioni e pubblicità e dopo un master e diverse esperienze lavorative, cambia rotta e diventa una cuoca in ristoranti stellati Michelin. Quindi, che ci fa qua? Semplice, vede la potenzialità del Ferrivendolo e torna a fare comunicazione e marketing.
Chi la conosce: eclettica come sua mamma, sempre alla ricerca di innovazione e coordinatrice/ organizzatrice nell’anima. I periodi di calma non sono contemplabili, quello è il momento di essere innovativi.

E’ la persona che risponde al telefono, manda le mail, cura il sito internet e i rapporti con clienti. Tra una cosa e l’altra studia nuove sfide per il Ferrivendolo e incita la squadra a dare sempre di più e a guardare sempre più in alto.

Alessandra_(la mamma)

E’ cresciuta oltre oceano, Caraibi e Florida per la precisione.Formazione ingegneristica presso la UM, University of Miami, intraprendenza e gentilezza.
E’ la fondatrice de IL FERRIVENDOLO, colei che vi ha creduto per prima.
Chi la conosce: lo sa, è una di quelle persone che non sa star ferma e accontentarsi. Ce la mette sempre tutta per soddisfare tutte le richieste: più sono strane, più la sfida è forte, più lei si diverte. E’ una creativa e i creativi sono “strani”.

Disegna in AutoCad (programma di grafica) tutti gli articoli che saranno poi tagliati con il WATERJET o taglio ad acqua; coordina la produzione e si occupa di ridefinire ogni pezzo che esce dal laboratorio.